Festa del vino novello 2018 – parte il 1° menù

Da venerdì 16 novembre a domenica 18 novembre

Culaccia, Spalla cotta di San Secondo, Strolghino di Culatello   Risotto aromatizzato al Gutturnio ai funghi porcini
Cinghiale stufato al Gutturnio e Polenta
Sorbetto al Gutturnio
Panna cotta alla sapa di Gutturnio

il tutto innaffiato da ottimo Gutturnio novello, a volontà!
Euro 35, bevande incluse, su prenotazione al 3297451258.

Menù novembre 2018 2Gustate questo menù di giorno o al tramonto!

(Nella foto il Borgo di Vigoleno in un tramonto visto dal Gruccione)

Tramonto su Vigoleno

Secondo corso di muratura a secco dal 23 al 25 novembre 2018

         Il maestro artigiano Gipi dei MalvisiGipi dei Malvisi

                terrà un corso di muratura a secco,                                  a Vernasca (PC), località Comini                    il 23, 24, 25 novembre.
Iscrizione euro 15.

Mani di Gipi

Lo scasso di 40 cm sarà già pronto e il maestro artigiano Gipi dei Malvisi, impartirà i rudimenti per partire dalle pietre di fondamenta e salire fino ad un’altezza variabile tra 1 e 3 metri.
Sul fronte del muro,  verranno create delle colombaie e alcune finestrelle, mentre in cima verranno posti dei merli guelfi (uniti a mattoni e calce).

I   partecipanti   alloggeranno    a   pagamento, presso Il Gruccione in località San Genesio di Vigoleno. Prenotazioni al 3297451258.

IN FESTA PER IL VINO NOVELLO VENDEMMIA 2018 Il mese di novembre al Gruccione tra tradizione e buon cibo

…sarà forse che l’autunno cammina piano, ma la strada che scorre lungo il torrente Stirone è un solco netto tra due province. Quella di Piacenza e quella di Parma. Nelle mattinate d’autunno, quando il sole e la nebbia fanno a gara per capire chi tra i due è più “prepotente”, questa solitaria strada assume contorni fiabeschi e spettrali. D’un tratto il sole passa tra gli alberi con le foglie umide e scintillanti, di colpo invece è di nuovo nebbia che ammanta questa strada di grigio e contorni sfocati.pag-2
(“…in un’immobile campagna con la pioggia che ci      bagna… il sole è un lampo giallo al parabris…”)             Così cantava Paolo Conte quando guardava Genova con gli occhi del contadino piemontese. E sarà proprio così anche per noi quando lasciamo le nostre case appena riscaldate in questo inizio umido d’autunno e scolliniamo per fare una passeggiata nel Parco Naturale dello Stirone ed ecco che quando il sole si affaccia di nuovo, intravediamo le prime colline dell’Appennino, a volte brulle e deserte, popolate solo da qualche quercia o cucite da vecchi e nuovi vigneti, risplendere dei colori dell’ocra. Vediamo il greto del torrente, coronato di pioppi ormai senza foglie, riflettere colori argentei… E sì, quando il sole e la nebbia lottano per capire chi tra i due è più “dispettoso”, è sempre così da queste parti. Si passa dal bagliore luccicante, alla scala dei grigi, in meno di un secondo.

IN FESTA PER IL VINO NOVELLO VENDEMMIA 2018

Cliccare sulle immagini per ingrandireMebù novembre 2018 1Menù novembre 2018 2

la notte delle zucche

...nella notte delle zucche

ci mascheriamo da

LIBRO

perché la cultura

fa ancora paura ..!

Mercoledì 31 Ottobre

Giovedì 1 Novembre 2018

A PRANZO E A CENA

MENU’ ZUCCA

€. 25,00

Cliccare sull’immagine per ingrandireMascherati da libro

SABATO 20 OTTOBRE, CENA-CONCERTO E DANZE POPOLARI GUIDATE

Sabato 20 ottobre, dalle ore 20,                                                                    CENA-CONCERTO, con Petra Cavaliere e Amanda Werger (violino, organetto diatonico, fisarmonica), E DANZE POPOLARI guidate da Gipi dei Malvisi:
MENU’ AUTUNNALE
Antipasto Tomino alla piastra, torta di radicchio e ricotta, salvia in pastella e melograna Primo Tortelli di zucca
Secondo Brasato con i funghi o, in alternativa, tagliere di formaggi con miele biologico del Parco dello Stirone
Dolce Sorbetto al Gutturnio o alla Melograna, Pattona o torta a sorpresa
vino dei colli piacentini, acqua,
euro 20, su prenotazione al 3297451258
CONCERTO con Petra Cavaliere, per violino, organetto diatonico e fisarmonica
DANZE POPOLARI condotte dal maestro di danza popolare (valzer , mazurka, polka…) Gipi dei Malvisi.
Abbiamo ancora posto per chi si ferma a dormire: euro 18, a persona, in camerata, euro 25, a persona, in camera doppia o singola.

(in foto, il maestro di danze popolari Gipi dei Malvisi )

Gipi dei Malvisi

dario fo: un pittore recitante

Se Dario Fo è universalmente conosciuto come uomo di teatro e Premio Nobel per la letteratura nel 1997, non altrettanto nota è la sua appartenenza al mondo della pittura. Eppure Dario Fo nasce artisticamente come pittore: ha realizzato scenografie, bozzetti di costumi, ma anche opere pittoriche dotate di una loro autonomia espressiva. Nascere pittore vuol dire vedere la realtà attraverso le immagini, con la matita fissare le idee, catturare l’ispirazione e, infine, trasportare sul foglio di carta un preciso momento di pensiero.

Cliccare sull’immagine per ingrandire0001 (1)

Segnaliamo questa mostra per un’altra importante ragione. Franca Rame e Dario Fo nella loro vita hanno fatto una scelta importante, ai più sconosciuta: quello di dare un aiuto costante e continuo alle persone disabili. Dopo aver speso tutto il danaro del Premio Nobel in favore dei disabili (1.650.000.000 lire – attuali 852.153,00 €)acquistando, tra l’altro, 70 pulmini attrezzati, distribuiti in tutta Italia, per il loro trasporto, Franca e Dario hanno costituito, insieme al figlio Jacopo,

il Nuovo Comitato Onlus “Il Nobel per i disabili”

ed hanno deciso, di vendere i quadri, i disegni e le litografie di Dario (dopo averli conservati per oltre sessant’anni), per destinare i proventi alla nuova Onlus, in modo da consentirle di svolgere il suo importante compito umanitario.

MENU’ AUTUNNALE, SU PRENOTAZIONE, DA VENERDI’ 28 SETTEMBRE

Menù d’autunno , a partire da VENERDI’ 28 settembre a DOMENICA 28 ottobre..

Salvia in pastella

La nostra salvia in pastella, castagne cotte e pancetta euro 6
oppure
Tomino alla piastra, miele e melograno euro 6

Tortelli di zucca della casa euro 7
oppure
Crespelle ai funghi e ricotta bio euro 9

Brasato con i funghi euro 14
oppure
Torta al radicchio euro 7

Sorbetto alla melagrana euro 3
oppure
Sorbetto al Gutturnio euro 3

Pattona euro 3
oppure
Cioccolato di Modica, uva rosata gelata e grappa euro 6

Il primo menù completo (antipasto e secondo con carne): euro 30 (acqua inclusa)
Il secondo menù completo (vegetariano): euro 28 (acqua inclusa)

Menù bambini, concordato qualche giorno prima, ad euro 10.

MOUNTAIN BIKE GRATIS.
CALDARROSTE e bevanda PER MERENDA ad euro 7.

SU PRENOTAZIONE al 3297451258 dei menù completi o delle singole pietanze.

Cliccare sull’immagine per ingrandire0001

Corso di muratura a secco con il maestro artigiano, Gipi dei Malvisi. 19-20-21 ottobre 2018

OCCASIONE IMPERDIBILE

Il maestro artigiano Gipi dei Malvisi terrà un corso di muratura a secco, a Vernasca (PC), località Comini il 19, 20, 21 ottobre.
Iscrizione gratuita.

Lo scasso di 40 cm sarà già pronto e il maestro artigiano Gipi dei Malvisi, impartirà i rudimenti per partire dalle pietre di fondamenta e salire fino ad un’altezza variabile tra 1 e 3 metri.
Sul fronte del muro,  verranno create delle colombaie e alcune finestrelle, mentre in cima verranno posti dei merli guelfi (uniti a mattoni e calce).

I   partecipanti   alloggeranno    a   pagamento, presso Il Gruccione in località San Genesio di Vigoleno. Prenotazioni al 3297451258.

Con l’occasione

SABATO 20  OTTOBRE

dalle ore 20,00 presso  Il Gruccione

F E S T A

 con musica popolare allietata da l’organetto diatonico   e   la  fisarmonica  di  Petra  Cavaliere, due violini e con il maestro di danze Gipi dei Malvisi, danze in cerchio, mazurke, valzer e polke.

Cliccare sull’immagine per ingrandirevolantino

musica e balli anni ’60 sabato 8 settembre

La musica ci accompagna da millenni in ogni periodo della nostra vita. Alcuni brani ci ricordano determinati momenti vissuti in un particolare periodo, magari piacevole o anche triste, ed ogni tanto siamo tentati di ascoltare nuovamente quei pezzi, per tornare indietro con la memoria e riviverli. Uno dei periodi che ancora oggi vengono ricordati con maggior piacere e nostalgia, sono i favolosi anni’60.

COME NON ESSERCI!

Il concerto si terrà anche in caso di pioggia nella veranda del Gruccione

Cliccare sull’immagine per ingrandireanni 60

Meravigliarsi di un filo d’erba, nel parco naturale dello Stirone

1525534502470_SANGE2Foto: Flavia Bonomini

La prima giornata di settembre, in un parco naturale.
 
Tutto il giorno: radioamatori, che si collegano con 100 abbazie di tutta Europa, vi spiegheranno il senso di questa passione (anche ora, che ci sono i cellulari)
 
Tutto il giorno: sui sentieri del parco camminate a piedii o in mountain bike in prestito per grandi e piccoli (su prenotazione: euro 3 mezza giornata, euro 5 giornata intera)
 
ore 13 Gnocchi di patate fatti in casa (in mattinata) al pomodoro, con ragù, al pesto, salsiccia al Gutturnio o piatto di formaggi, contorno, acqua, vino dei colli piacentini, caffè (euro 18, euro 15 per minori di anni 8, su prenotazione)
 
ore 20 Lasagne al forno classiche o alle verdure, un secondo, acqua, vino, dolce, caffè (Su prenotazione. Euro 18, euro 15 per minori di anni 8 oppure euro 31 ed euro 25 per minori di anni otto, per chi prenota pranzo e cena)
 
ore 21 Saggio degli allievi del quinto Raduno di Suono Circolare, proposto da Alterjinga presso Ostello Il Gruccione ( Improvvisazione Vocale, Circle Songs, Canto Armonico, Body Percussion e altro ancora).
 
Possibilità di pernottamento: venerdì 31 agosto in camerata da dodici letti (euro 20 a persona, euro 15 solo per minori di anni otto). possibilità di pernottamento in tenda sabato 1 settembre (camere sold out).

Sabato 1 settembre