DEDICATO AI GRUPPI E ALLE ASSOCIAZIONI

Collaborazione nella organizzazione di:                                                          eventi e tour turistici,                                                                                                    raduni di circoli ricreativi,                                                                                               cral, associazioni pensionati,                                                                                     gruppi  (trekking, ciclisti, motociclisti, ecc.)

 Ospitalità professionale per:                                                                                       enti ed associazioni che operano nel settore dell’inclusione sociale (diversamente abili, disagio psichico, inserimento lavorativo e altro)

Dal giorno dell’inaugurazione (31 maggio 2014) ad oggi,  abbiamo ospitato:                                                                                                                                      – l’A.N.P.I.  di Bollate (Mi) e di Garbagnate (MI)  per un pranzo               – Incontrho (familiari e volontari per la salute mentale) di Rho (Mi) per un soggiorno di due giorni, con itinerario guidato                                – due gruppi classe della scuola Media di Bollate (Mi) per un soggiorno di due giorni, con itinerario guidato                                                 – l’A.U.S.E.R. di Bollate (Mi) per un pranzo  e consulenza sull’itinerario                                                                                                                            –  Goccia Zen di Lodi per l’ospitalità di un seminario di due giorni con pasti vegetariani                                                                                                          – un gruppo di astrofili per il “1° Solar Party” per l’iniziativa e per un soggiorno di tre giorni                                                                                               – un gruppo di donne dell’associazione Unite si può(operate di cancro al seno)  per un pranzo                                                                                                       – l’ associazione Lavanda delle streghe di Vigoleno (PC) per una cena a base di lavanda e una presentazione delle attività del gruppo           – l’associazione Arci Metromondo di Milano per l’organizzazione e la realizzazione   della 9^ edizione del “Sud Sud festival”                           –  un gruppo di lavoratori della Coop Nord Est per una settimana di campo scuola                                                                                                                         –  l’associazione Libera Parma per due giorni di formazione interna   – la compagnia teatrale “Coincidenze” di Milano. in ritiro, per una scrittura teatrale,  di quattro giorni                                                                         – l’ADSINT Associazione Donatori di Sangue Istituto Nazionale Tumori  di Milano per un pranzo                                                                                 – la presidente F.I.A.B. con alcuni iscritti per un giro in bici                      – un gruppo classe della scuola elementare di Bollate (MI)  per un soggiorno di due giorni e consulenza sull’itinerario                                     – gruppi familiari delle scuole di Fidenza e Salsomaggiore                       – l’associazione Siraba di Fiorenzuola per l’ospitalità in autonomia di un centro estivo di una settimana per minori (2016 e 2017), di un corso di cinque giorni per percussionisti, di  un festival di musica del west Africa                                                                                                                       – un coro tedesco in ritiro studio e vacanza per nove giorni                     – un gruppo di richiedenti asilo in formazione sul lavoro in campo turistico, inviati da Diaconia Valdese                                                                     – operatori di tutta la Lombardia, per formazione ad un’arte marziale da utilizzare con persone affette da autismo                               – la C.R.I. di Piacenza per un corso di addestramento per cani per emergenze                                                                                                                                – l’associazione  Alterjinga di Crema per due campi residenziali di otto giorni di canto armonico e per un seminario di un giorno sulla voce  e sulla danza                                                                                                              – l’associazione per la Libera Pedagogia Steineriana “La casa d’oro” di Fidenza (PR)                                                                                                                      – l’associazione Famiglie del Sole  e il gruppo Officina del Sole              – l’associazione Giovanni Paolo II onlus di Fino Mornasco (CO)    

 Come devono lasciare le stanze ostello i gruppi

Ove non in precedenza specificato e definito attraverso applicazione di tariffe concordate, i componenti di qualsiasi età dei gruppi devono lasciare la stanza nel seguente modo:

– lenzuola, coperta, copriletto ripiegati e appoggiati sul letto

– biancheria (nel seguente ordine: telo bagno, tappetino, asciugamano bidet, asciugamano viso)  appoggiati sul bordo del letto.

Prima del saldo della stanza, il responsabile del gruppo visiterà le stanze insieme ad un gestore.

Non è possibile, in alcun caso e senza consenso dei gestori (per motivi di sicurezza) modificare la disposizione degli arredi nella stanza.

Per motivi di sicurezza, è fatto assoluto divieto  di dividere i letti castelli in letti singoli o avvicinare i letti  nelle stanze ostello.

Salvo quando specificamente concordato e precisato da contratto,    il gruppo non si riserva mail l’uso esclusivo dell’ostello, i suoi componenti devono, quindi, rispettare gli altri ospiti dell’ostello.